Seguici su Facebook

venerdì 23 gennaio 2015

Come posso dimagrire?

Come fare per dimagrire? è una domanda che molte persone si pongono, anche in giovane età.
Sono molti i ragazzi che in età adolescenziali non si trovano bene con il proprio corpo e non sanno come comportarsi per migliorarlo e sentirsi meglio,più sicuro e spensierati, questo è un problema che ho vissuto in prima persona, ho commesso degli errori e da li ho imparato. Analizziamo il problema e vediamo quali sono le varie possibilità per risolverlo.
Come posso dimagrire?


Ci si può riferire ad un dietologo e iscriversi ad una palestra, sembrerebbe la soluzione più comune, ma se non si vuole o non si può spendere soldi? c'è senza dubbio un alternativa.

Basterà  munirsi di costanza e di tanta forza di volontà. Vediamo quali sono le cose da fare e quelle da non fare per dimagrire senza spendere soldi:

Prima di iniziare non bisogna dare retta a quelle pubblicità che promuovono prodotti promettendo di perdere 20 kg in 2 settimane semplicemente assumendone un tot di dosi a settimane, la maggior parte sono solo truffe e si buttano solo un sacco di soldi, ce ne sono anche di buone ma se si vogliono risultati senza dubbio bisogna abbinare l'assunzione del prodotto ad un'alimentazione sana e dell'attività fisica.


Dimagrire senza spendere soldi



Prima cosa, non bisogna digiunare, bisogna mangiare! Mi spiego meglio, mangiando poco e niente si ottiene un effetto contrario, perché? Senza dubbio tutti avranno sentito parlare del metabolismo, è un complesso delle reazioni chimiche e fisiche che avvengono nell'organismo di tutti noi, più questo metabolismo è lento e più si tende a ingrassare, più è veloce e più si bruciano grassi e calorie.

Mangiando poco il metabolismo rallenta. Probabilmente all'inizio se si mangia poco per un lungo periodo si dimagrisce, ma una volta raggiunto l'obiettivo e si ricomincia a mangiare in maniera normale, si riassumono tutti i chili persi con gli interessi, perché come ho già detto rallentando il metabolismo l'organismo andrebbe in carestia e anche se si mangia in maniera normale lo si assimila il doppio e si ingrassa.

Quindi per evitare di fare questa fatica per poi ritrovarsi peggio di prima bisogna mangiare! Ovviamente non ci si deve abbuffare, adesso spieghiamo in che modo mangiare.  


Devono essere assunti alimenti sani, io amavo bere bevande gassate, mangiare dolci, condire quasi tutto con delle sale ad esempio la maionese, tutti alimenti pieni zeppi di grassi e zuccheri, li mangiavo quotidianamente, quindi se si consumano molti alimenti grassi vanno eliminati,se si ha l'abitudine di mangiare le cose fritte è meglio farle al forno, almeno per 6 giorni su 7  bisogna mangiare sano e un giorno a propria scelta ci si può concedere un piccolo strappo! Per fare le cose per bene bisogna fare 5 mini pasti al giorno.


Cose fare per dimagrire


1) La colazione: Che è senza dubbio il pasto più importante della giornata e non va assolutamente saltato. Richiede il 30% del nostro fabbisogno calorico, quindi va fatta abbondante! La mattina se si deve uscire presto per andare a scuola o per andare a lavoro si mette la sveglia 30 minuti prima ci si siede a tavola e ci si gode una bella colazione, che può essere un bel misto di frutta, una tazza di latte preferibilmente scremato abbinato a un paio di fette biscottate con la marmellata. Si noterà anche un notevole miglioramento nel lavoro fisico e mentale.



2)  Spuntino di metà mattina: Supponendo che si faccia colazione alle 8 di mattina, verso le 11 facciamo un piccolo spuntino. Ciò accelererà il nostro metabolismo ed eviterà di farci arrivare affamati ad ora di pranzo. Cosa si può mangiare? potremo mangiare un frutto a scelta o un pacchetto i cracker integrali, oppure nel caso in cui si faccia un lavoro fisico una fetta di pane con della spalla cotta o ancor meglio della bresaola, che sono degli affettati non esageratamente grassi e ricchi di proteine, oppure uno Yougurt magro.

3) Pranzo: Il secondo pasto più importante. dopo una lunga e faticosa mattinata c'è bisogno di ricaricarsi, necessitiamo di energie e quindi di carboidrati e l'alimento che ne contiene molti e la pasta! In molti pensano che faccia ingrassare, ovviamente è cosi se ne viene mangiata 150 grammi al giorno, ma se ci teniamo sugli 80 massimo 100 e se ci muoviamo molto non farà male, anzi.


Allenamento per dimagrire

Magari è meglio evitare piatti troppo pesanti come gli spaghetti aglio ed olio o la carbonara, Facciamo un buon sugo oppure pasta e fagioli che contengono molte proteine. Se si vuole si può condire la pasta con una spolverata di parmigiano e se piace mettiamo un po' di peperoncino, alimento che aiuta ad accelerare il metabolismo.

4) La merenda: Discorso simile se non identico allo spuntino di metà mattina, utile a non arrivare troppo affamati alla cena.

5) La cena: Terzo ed ultimo pasto più importante della giornata. Sarebbe meglio mangiare solo un secondo che potrebbe essere della carne bianca, del pesce, dell'insalata o dei legumi come contorno, evitate il fritto e troppo pane, ed importantissimo durante la giornata bere moltissima acqua!
Ovviamente per ottenere ottimi risultati e se si hanno troppi chili da smaltire bisogna abbinare questa alimentazione con dell'attività fisica.


Il pomeriggio prendiamoci 30 minuti per noi usciamo e facciamo mezz'ora di camminata veloce, bisogna muoversi il più possibile fare molta attività aerobica cere su internet dei tutorial di come fare per bene gli addominali e le flessioni,possiamo riempire 2 bottiglie d'acqua e usarle per fare i pesi,per iniziare va bene aiuterà a rassodarsi.

Premetto che io non ho non ho competenze a livello medico, e non sono un personal trainer, sono totalmente sano quindi prima di fare di testa nostra bisogna assicurarsi di non avere problemi a livello cardiaco, non esagerare, è consigliabile allenarsi 1 giorno si ed 1 no, abbinare l'attività aerobica (che aiuta a smaltire i grassi) alla pesistica (che fa formare i muscoli).

Io ho iniziato tutto all'età di 17 anni e in 1 anno sono passato da 110 kg a 64 kg, commisi degli sbagli ci stavo rimettendo in salute, non è consigliabile perdere troppi chili in breve tempo, inizialmente mi allenavo troppo e mangiavo pochissimo, il mio corpo stava diventando un mucchio di ossa, poi ho capito che dovevo cambiare tattica, ed ho iniziato a fare nel modo in qui ho spiegato,mangiando sano ed equilibratamente e facendo attività fisica. Adesso ho 23 anni e peso 70 kg e sono in gran forma, dimagrire troppi chili in breve tempo può anche provocare un eccesso di pelle morta, che va combattuta con degli esercizi mirati,  fortunatamente avendo una pelle molto elastica non ho avuto molti problemi di questo genere e quel poco che ho avuto l'ho eliminato con un allenamento costante.

Questa "guida" non farà perde tantissimi chili in breve tempo, ma con costanza e buona volontà con le dovute tempistiche si perderanno tutti i chili che devono essere eliminati.

2 commenti:

  1. Ciao, sono un ragazzino di 13 anni e ho dei dubbi sul mio corpo; sono alto 158 cm e peso 62 kg, peso troppo per la mia altezza? inoltre è da un po' che non cresco di altezza, si è bloccata la crescita? ma anche i miei genitori sono bassi....Grazie Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, innanzitutto non è normale che alla tua età tu ti ponga problemi di questo genere. In secondo luogo, la crescita maschile per ciò che riguarda l'altezza si ferma a 18/20 anni quindi crescerai ancora. Se i tuoi genitori sono bassi, è probabile che anche tu lo sarai, ma 165 cm li puoi prendere senza problemi.

      Elimina