Seguici su Facebook

mercoledì 21 gennaio 2015

Come Calcolare La Percentuale




Molte persone non sono in grado di calcolare la percentuale di qualcosa in quanto la matematica non è esattamente la materia più amata dagli studenti italiani, e a dire il vero non è nemmeno quella spiegata meglio. Così eccoci qui, a spiegare in modo molto elementare come calcolare la percentuale, sperando che dopo che avrai letto quest'articolo sarai in grado da solo di calcolare le percentuali senza dover ricorrere alle calcolatrici o a qualsiasi altro mezzo tecnologico che non sia il tuo cervello.
Devi sapere, che purtroppo sono tantissime le persone in Italia che non sanno calcolare la percentuale, e tra queste ci sono anche persone adulte e laureate, quindi la colpa non è delle persone stesse, ma del modo in cui viene insegnata la matematica.
Come calcolare la percentuale

Come calcolare la percentuale: La formula


La formula per poter calcolare la percentuale: Cifra sulla quale calcolare la percentuale moltiplicato per il valore della percentuale diviso 100. Esempio: Il 25% di 100 si calcola facendo: 1000*25:100 = 1000*25 fa 25.000, 25.000:100 fa 250.



Per velocizzare i conti, quando è possibile bisogna prima fare la divisione e poi la moltiplicazione. Per esempio, nell'esempio esposto prima facciamo immediatamente 1000:100 = 10 e poi moltiplichiamo per 25 = 250! Se questi esempi non ti dovessero essere chiari, ora andremo a vedere alcuni esempi più pratici e anche qualche esercizio delle scuole elementari grazie ai quali non dovresti più avere alcun problema nel fare il calcolo delle percentuali.



Come calcolare la percentuale: Esercizi



Calcolare la percentuale è molto banale, vediamo alcuni esempi:


  • Paolo ha letto 65 pagine di un libro e l'ha finito, Giovanni ha detto il 30% delle pagine di Paolo. Quante pagine ha letto Giovanni?
Per risolverlo basta fare: Numero delle pagine*30:100, quindi... 

  65*30:100= 19,50 pagine. Quindi 19 pagine e mezzo. Per facilitare il calcolo avremmo potuto fare prima 65:100, il calcolo si fa facilmente spostando di due cifre la virgola(per eliminare i due zeri della divisione) quindi 65 diventa 0,65, e poi ci tocca moltiplicarla per 30= 19.5!




Ora vediamo un esercizio diverso, leggermente più complicato, con un calcolo in più, basato sulle sottrazioni o addizioni per le percentuali:

  • Luigi ha 20 mele, Fabio ne ha il 70%, quante mele mancano a Fabio per raggiungere il numero di mele di Luigi?
Facciamo 20(numero delle mele) moltiplicato per 70 diviso 100 e viene: 14. Noi però dobbiamo sapere quante mele ha Luigi in più a Fabio, sappiamo che Luigi ne ha 20 e Fabio ne ha 14, quindi calcoliamo: 20-14=6

Trucco per calcolare percentuali in modo semplice: Rendiamoci furbi, invece di fare 3 calcoli(moltiplicazione, divisione e sottrazione) riduciamo la difficoltà facendo 100%-70% = 30%, quindi la percentuale di mele che mancano a Fabio è del 30%

20*30:100= 6!


Come trovare la percentuale di un numero


Le formule inverse sono avverse(scusate il gioco di parole) a molti studenti. Ma in realtà non sono difficili da applicare, facciamo un esempio:

  • Valerio ha 20 libri, Paolo ne ha 60. Calcola la percentuale di libri che Paolo ha in più a Valerio.
Formula inversa: Numero di libri di Paolo*100:20 = 60*100:20 fa 300%



Ora che abbiamo la percentuale, proviamo ad applicarla e vediamo se ci troviamo: 20*300:100 = 60! Ci troviamo. Paolo ha il 300% di 20. Tenendo conto che un 100% è costituito dai libri di Valerio, possiamo affermare che:

  1. Paolo ha il 300% dei libri di Valerio
  2. Paolo ha il 200% in più di libri(20*2=40)

Trucchi per calcolare velocemente le percentuali


Analizziamole tutte in modo molto semplice e veloce... analizzeremo quelle intermedie!
  • Calcolare il 5%: Invece di moltiplicare per 5 e dividere per 100, basta dividere direttamente per 20, se non ne siete in grado, ti basta togliere uno zero e poi dividere per due la cifra sulla quale calcolare il 5%. 
Esempio: Il 5% di 70 si può fare togliendo uno zero(70 = 7) e dividendo per due, quindi: 7:2 = 3,5!

E quando non c'è lo zero da "decurtare"? Basta ipotizzare che ci sia, bisogna ridurre le decine in unità, le centinaia in decine e così via... per esempio 84 diventa 8,4! In parole povere... bisogna prima dividere per 10 e poi per due!

  • Calcolare il 10%: Questo è facilissimo, basta dividere direttamente per 10, e togliere "uno zero" quindo 92 diventa 9,2
  • Calcolare il 15%: Questo calcolo è una sorta di fusione tra quelli già citati, bisogna prima dividere per 10 e poi dividere la cifra ottenuta per 2 e fare la somma delle due cifre
 Il 15% di 50 si calcola facendo: 50:10 = 5, 5:2(perché 10 è il doppio di cinque) = 2.50!

5+2,50 = 7.50... ! 50*15:100 = 7,50
  • Calcolare il 20%: Semplice come quello del 10%, basta dividere per 5 invece che per 10...
5*20 = 100%

Esempio: Il 20% di 90 è: 90:5 = 18, basta "abbassare 9" abbiamo 4 di resto, ci aggiungiamo lo 0 e diventa 40, 40 diviso 5 fa 8, 1 e 8 è 18!

Più semplicemente basta dividere 90 per 10 e moltiplicare per due = 90:10*= 18!!

Le altre percentuali di calcolo le evitiamo, perché arrivati a questo punto avrai sicuramente capito il meccanismo molto semplice che c'è dietro il calcolo delle percentuali, non ti resta far altro che esercitarti per diventare un vero esperto e poi magari vantartene con i tuoi amici. Nel caso in cui ci fossero ancora dei dubbi è possibile contattarci mediante i commenti sotto quest'articolo. Ma calcolare la percentuale di un numero dovrebbe essere gioco da ragazzi per te, da ora in avanti.
loading...

Nessun commento:

Posta un commento